In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Per maggiori informazioni clicca qui oppure chiudi.
LA SQUADRA
IL CAMPIONATO
MEDIA
TICKETS
Banca di Piacenza Gas Sales Energia Bluenergy

Marco Izzo al palleggio della Gas Sales Piacenza

Marco Izzo al palleggio della Gas Sales Piacenza image

La Gas Sales Piacenza ufficializza l’arrivo di un nuovo giocatore in vista della prossima stagione di SuperLega Credem Banca: è Marco Izzo, palleggiatore classe’94 proveniente da Milano.

Toscano, nato a Massa Carrara il 17 novembre, Izzo conta 126 presenze in SuperLega per un totale di 6 stagioni nella massima serie. Dotato di una fisicità importante, il nuovo acquisto della Gas Sales Piacenza potrà dare un contributo non solo in cabina di regia ma anche a muro, dove ha già fatto vedere le sue qualità.

È Alessandro Fei, Team Manager della Gas Sales Piacenza, a dare il benvenuto al nuovo palleggiatore in biancorosso:

“Marco è un ragazzo interessante, dotato fisicamente e tecnicamente; è conosciuto dagli addetti ai lavori come un gran lavoratore e credo che potrà crescere ancora. Siamo contenti del suo arrivo a Piacenza: sono sicuro che saprà dare un contributo importante quando sarà chiamato in causa da coach Gardini”.

Cresciuto nelle giovanili del Piemonte Volley con cui ha vinto una Junior League, nella stagione 2012/2013 Izzo è passato alla Sidigas HS Atripalda in Serie A2 con cui ha conquistato la Coppa Italia di categoria. L’annata successiva il palleggiatore si è trasferito a Molfetta per poi vestire la maglia di Caffè Corigliano di nuovo in A2. Dopo alcune esperienze tra B1 e A2, nella stagione 2017/2018 ha difeso i colori della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia per poi passare alla Powervolley Milano nel 2018 dove è rimasto due campionati.

Izzo si è fatto apprezzare anche con la maglia della Nazionale a livello giovanile: con l’Under 20, infatti, ha vinto la medaglia d’oro al campionato europeo nel 2012, mentre negli anni successivi ha vinto due medaglie di bronzo ai campionato mondiali con l’Under 21 nel 2013 e con l’Under 23 nel 2015.