In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Per maggiori informazioni clicca qui oppure chiudi.
LA SQUADRA
IL CAMPIONATO
MEDIA
TICKETS
Banca di Piacenza Gas Sales Energia Bluenergy

Piacenza lotta ma è Civitanova a conquistare la vittoria

Piacenza lotta ma è Civitanova a conquistare la vittoria image

Nel recupero della quinta giornata di SuperLega Credem Banca non riesce l’impresa alla Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza che esce sconfitta ma a testa alta dall’Eurosuole Forum contro Cucine Lube Civitanova per 3-1.

Dopo due settimane di stop, i biancorossi ritrovano il campo, lottando con le unghie e con i denti contro Juantorena e compagni che invece trovano un successo importante che li avvicina sempre di più alla vetta della classifica. Piacenza rimane sempre ferma al quinto posto a quota 24 punti .


Tra le fila piacentine il miglior realizzatore dell’incontro è l’iraniano Mousavi, incisivo soprattutto in attacco: il centrale è chiamato spesso in causa da Baranowicz e totalizza 14 punti, (di cui 2 ace) e il 73% in attacco. Capitan Clevenot e Finger chiudono il match rispettivamente a quota 12 e 11 punti. Buona prova anche di Botto, subentrato nel corso del secondo set al posto di Russell: lo schiacciatore spezzino è bravo a mettere in campo tutta la sua esperienza e a sfoderare anche colpi pregevoli.


Complici le assenze, coach Lorenzo Bernardi manda in campo il sestetto formato dalla diagonale Baranowicz-Finger, Mousavi e Candellaro al centro, Russell e Clevenot di banda e Scanferla libero.


In avvio di match sono i padroni di casa della Cucine Luce Civitanova trovare dopo pochi scambi un break; i biancorossi rispondo ai colpi dei cucinieri, cercando di non far scappare gli avversari. Piacenza commette qualche errore di troppo e Civitanova allunga sul +4 (11-7). Coach Bernardi chiama il time out ma gli ospiti non riescono a ridurre il gap. Un attacco di Simon chiude il parziale in favore di Juantorena e compagni (25-19).


Parte bene Piacenza nel secondo set: il mani fuori di Russell vale 2-4 per i biancorossi che tengono un buon ritmo. Civitanova trova la parità (5-5) ma Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza trova un nuovo allungo con Clevenot e Russell (6-8). Bernardi si gioca la carta Botto al posto dello schiacciatore americano, mentre Juantorena e compagni si rifanno sotto, passando avanti (10-9). I piacentini non mollano e sorpassano nuovamente gli avversari. Dopo un punto a punto tiratissimo il muro di Finger su Juantorena consegna il parziale a Piacenza (22-25).


Meglio la Lube a inizio terzo set: Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza si trova sotto di tre lunghezze (5-2) ma con pazienza e tenacia riporta il punteggio in parità (6-6). Ai colpi dei cucinieri, risponde una Piacenza volitiva e brava a tenere il ritmo dei padroni di casa. Nella fasi calde del set Juantorena e compagni si portano a +4 (22-18) e il muro su Finger porta avanti i cucinieri nel conto dei parziali (25-20).


Nella quarta frazione di gioco Bernardi manda in campo Russell per Finger ma la partenza dei biancorossi non è delle migliori. Civitanova scappa via e Piacenza è costretta a rincorrere; l’ace di Baranowicz e la pipe di Russell permettono ai piacentini di accorciare a sole tre lunghezze dagli avversari (11-8). I ragazzi di coach De Giorgi allungano nuovamente, mentre Clevenot e compagni faticano questa volta a rientrare. È ancora un attacco di Simon a chiudere il match e a consegnare tre punti preziosi a Civitanova (25-19).


A fine match, l’ex di turno Davide Candellaro commenta il risultato finale:


Considerando il fatto che questa sera dovevamo fare i conti con alcune assenze sapevamo che dovevamo dare il 100% e sopperire a queste con più tenacia. Infatti, dopo un inizio non dei migliori siamo riusciti a venire fuori. Partite come quella di questa sera, contro un avversario così vanno giocate al meglio a livello soprattutto di attenzione. Se cali la concentrazione ti ritrovi sotto di qualche punto in pochi minuti. Abbiamo commesso alcune sbavature di troppo, al servizio sapevamo di dover spingere. Queste partite possono dare un segnale che se si rimane con la testa concentrati si può mettere in difficoltà avversari come Civitanova e magari riuscire a portare a casa qualcosa in più di un set”.


Cucine Lube Civitanova – Gas Sales Bluenergy Piacenza 3-1 (25-19, 22-25, 25-20, 25-19)


Cucine Lube Civitanova: De Cecco 0, Juantorena 13, Diamantini 7, Rychlicki 15, Leal 17, Simon 12, Marchisio (L), Balaso (L), Hadrava 0, Falaschi 0. N.E. Yant Herrera, Anzani, Kovar, Larizza. All. De Giorgi. Gas Sales Bluenergy Piacenza: Baranowicz 2, Clevenot 12, Mousavi 14, Finger 11, Russell 7, Candellaro 6, Botto 8, Scanferla (L), Izzo 0. N.E. Fanuli. All. Bernardi.


ARBITRI: Saltalippi, Turtu’.


NOTE – durata set: 23′, 28′, 24′, 25′; tot: 100