In questo sito utilizziamo i cookie, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Per maggiori informazioni clicca qui oppure chiudi.
LA SQUADRA
IL CAMPIONATO
MEDIA
TICKETS
Banca di Piacenza Gas Sales Energia Bluenergy

Ufficiale: Seyed Mousavi nuovo arrivo in casa Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza

Ufficiale: Seyed Mousavi nuovo arrivo in casa Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza  image

Il classe'87 si unisce alla rosa a disposizione di coach Lorenzo Bernardi.

Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza annuncia l’arrivo di Seyed Mohammad Mousavi Eraghi, centrale di origini iraniane. Alla sua prima esperienza nel campionato di SuperLega Credem Banca Mousavi va così a rafforzare la batteria dei posto 3.


Nato il 22 agosto 1987, 203 centimetri di altezza, il nuovo centrale biancorosso è un giocatore di grande esperienza internazionale, oltre a essere uno dei migliori nel suo ruolo, come dimostrano i tanti riconoscimenti individuali ottenuti in carriera. Nel 2010, infatti, l’iraniano è risultato il miglior muro al Mondiale per Club, mentre nel 2015 è stato eletto miglior centrale alla Coppa del Mondo.


È Giuseppe Bongiorni, vicepresidente Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza a dare il benvenuto al nuovo centrale biancorosso:


Le qualità di Mousavi sono note a tutti. A livello internazionale è stato sicuramente negli ultimi anni uno dei migliori interpreti nel suo ruolo. Un atleta di esperienza e di indubbia personalità, che ci aiuterà a crescere. Dopo l’innesto di Michele Baranowicz causa lo stop forzato di Hierrezuelo, si è aperta l’opportunità di inserire un centrale straniero nel roster, e Zlatanov con Bernardi hanno individuato in Mousavi le caratteristiche giuste. Finalmente superato lo scoglio della lunga fase burocratica per i visti, arriverà tra poche ore in Italia. Quindi la quarantena e poi un breve periodo di assestamento e preparazione fisica, per vederlo in campo tra qualche settimana”.


Nel corso della sua carriera Mousavi ha giocato in Iran nelle squadre più forti del campionato; nella stagione 2019/2020 il centrale si è trasferito in Polonia all’Indykpol AZS Olsztyn, risultando a fine campionato il migliore a muro, con ben 78 block piazzati e il centrale più efficace con 258 punti messi a segno. Dopo l’esperienza europea, Mousavi è rientrato in patria, vestendo la maglia del Saipa Alborz. A livello di club ha collezionato in carriera ben 11 campionati iraniani e 8 AVC Club Championship.


Il trentatreenne, inoltre, è un punto fermo della sua Nazionale: con la maglia del suo Paese ha conquistato un bronzo al Gran Championship Cup in Giappone oltre a 3 campionati asiatici e oceaniani. Mousavi ha contribuito alla qualifica dell’Iran ai prossimi Giochi Olimpici di Tokyo: nella finale del torneo di qualificazione disputata a gennaio contro la Cina, il posto 3 è stato il migliore dei suoi con 16 punti messi a segno di cui 9 muri piazzati.